DryHeat.it


A A A
Adventure Movie Awards
18 Luglio 2013 - 21 Luglio 2013

DRY HEAT ha partecipato, come partner, alla prima edizione degli Adventure Movie Awards, evento tenutosi il 18-21 Luglio a San Candido – Innichen, creando delle bellissime felpe termiche personalizzate.
La felpa tecnica DRY HEAT in DHtech 400 è stata provvidenziale per proteggere lo staff e gli atleti dai repentini cambi di temperatura dovuti alle veloci perturbazioni estive.


Gli  Adventure Movie Awards Days, sono il primo evento italiano dedicato interamente all’avventura.
Quaranta corti e documentari provenienti da tutto il mondo, workshops con grandi fotografi e registi, corsi, spettacoli e incontri con  atleti, italiani e stranieri si sono alternati creando un calendario ricco di eventi, permettendo al pubblico di respirare un’atmosfera unica e di scoprire un modo inedito di vivere la natura.

Adventure Movie Awards ha proiettato film d’avventura. Documentari, corti o lungometraggi su sci, surf, kayak, arrampicata e sport estremi, ma non solo. Ci sono state storie di imprese coraggiose e entusiasmanti. Film che hanno raccontato storie di uomini e donne che hanno deciso di partire, di sperimentare, di cercare la loro strada. Persone che hanno scelto il sentiero meno battuto, una strada in salita, che hanno lasciato la via sicura per quella incerta. Il focus era principalmente più sull’uomo che sull’atleta, più sul rispetto che sul successo, più sulla passione che sul risultato.

Gli ospiti del Festival  hanno condiviso con il pubblico le loro vite, fatte di avventura, forza,  fatica, rischi, preparazione, coraggio, rendendo ancora più speciali queste giornate e lasciando il segno nell’anima di tutti i partecipanti.

La prima edizione degli Adventure Movie Awards 2013, ha premiato 5 film bellissimi ed emozionanti, che a parere della giuria rappresentano al meglio il cinema outdoor di oggi: bellezza delle immagini e storie coinvolgenti e reali.

ADVENTURE MOVIE ADWARD – I premiati

Il prestigioso GRIVEL Best Movie, che attribuisce per la prima volta il Piolet d’Or in ambito cinematografico, è andato a SHEPESHIFTER, SKIP ARMSTRONG, FORGE MOTION PICTURE.

Il Best of the newbies, riservato agli under 30 o a chi non ha mai presentato un’opera in un festival, è stato attribuito a VANS ITALY MOROCCO, di ALBERTO CHIMENTI DEZANI.

Il KIKU BEST ADVENTURE, che premia la storia più bella e la migliore sceneggiatura, è stato riconosciuto, ex aequo, a THE BUS – A JOURNEY UP NORTH, di JOEY SCHUSLER, e a A PERFECT CIRCLE, di STEPH DAVIS.

Il DOLOMITHOS GREEN AWARD, che premia il film con la più sentita sensibilità ambientale, va a NORTH, dello STUDIO CANOE.

Il MOST ACCLAIMED MOVIE, il premio del pubblico, va a TOM MALECHA per il film HAUTE ROUTE.

Come già annunciato la GOLD BEARD, che va all’avventuriero dell’anno, è stata consegnato ad un entusiasta DANILO CALLEGARI

www.adventuremovieawards.com


Eventi ^



1

2

3

4

5

6

7

8

9
Stefano Gregoretti
Stefano Gregoretti

11

12

13

14
Maurizio Zanolla-Manolo
Maurizio Zanolla-Manolo

16

17

18
Alex Bellini
Alex Bellini

20
Pablo Criado Toca
Pablo Criado Toca
Danilo Callegari
Danilo Callegari

Eventi
precedente: 8° TROFEO CHALLENGE IGNAZIO FLORIO
successivo: DRY HEAT al primo Italian Pole Dance Contest, POLE POSITION


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]